sabato 13 dicembre 2008

Morphing Skyscraper - coming soon

Concept for a morphing skyscraper, made in Rhino + Grasshopper.
A structural and organic system...
Stay tuned for envelopement..






martedì 11 novembre 2008

Topological surfaces in Rhino&Grasshopper


L'algoritmo è volto alla creazione di superfici matematiche in spazi tridimensionali, per ottenere griglie di punti ordinati secondo la logica di funzioni a più variabili. L'applicazione al caso delle superfici topologiche è il punto d'incontro tra la ricerca in campo scientifico e architettonico: un modo diverso di studiare il rapporto tra interno ed esterno attraverso l'analisi di forme continue nello spazio e capaci di generare entropia








giovedì 6 novembre 2008

Grasshopper:Parametric Stadium

Studio preliminare attraverso l'utilizzo di Grasshopper di un concept di stadio.
L'obbiettivo è quello di raggiungere una geometria finale costituita sia dall'involucro esterno che dal corpo funzionale.
Estetica,strutture e corpo funzionale sono ripercorribili e editabili a seconda dei parametri che influiscono sula geometria del singolo attraverso i parametri di legame totale. In questo schema iniziale si riescono a ottimizzare numero di posti a sedere, visibilità dei posti a sedere,rapporto fra involucro e corpo funzionale prendendo come parametri (collegati a slider) distanze dai posti a sedere più lontani dal centro del campo da gioco(distanza ottimale 80 m), inclinazioni delle tribune nei valori concessi ( fra i 30 e i 34 gradi), dimensioni e forma del campo da gioco (che sia da calcio o da baseball) e dimensione dell'area disponibile per l edificazione.
L'ottimizzazione della forma esterna è in fase di sviluppo ma in ogni caso legata alle variabili preindicate e a nuovi parametri ad essa legati.


mercoledì 5 novembre 2008

Grasshopper - Dynamic Facade Prototype

video









Rectangles lie on the plane tangent to the centroid of each cell.
Vertices of each cell are linked by lines to the vertices of rectangles, and modify their size responding to the distance from the point.

I rettangoli giacciono sul piano tangente al centroide di ogni cella quadrangolare.
I vertici di ogni cella sono collegati da linee ai vertici dei rettangoli, e modificano le loro dimensioni in relazione alla distanza dal punto

giovedì 31 luglio 2008

Les Fleurs Electriques

Postiamo alcune tavole definitive del progetto finale sviluppato per la boutique di Yves saint Laurent a Cannes.

Torino World Design Capital_Design Studio

Desideriamo pubblicare alcune immagini in ricordo della bellissima esperienza che ci ha visti partecipi.Due settimane di intenso lavoro uniti da una comune passione,il design architettonico digitale. Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato alla manifestazione, colleghi ma soprattutto amici con i quali continuare un costruttivo scambio di idee ed informazioni. Un ringraziamento particolare va rivolto agli architetti Andrea Graziano e Davide DelGiudice, punti di riferimento costante grazie all' inesauribile disponibilità.
Grazie di cuore anche ai docenti Arch. Caterina Tiazzoldi, Ing. Claudia Pasquero, Arch. Philip Anzalone, Arch.Cesare Griffa e non per ultimo all ing. Marco Poletto!Grazie di cuore a tutti....Keep in TOUCH!!!!!!!

sabato 21 giugno 2008

Grasshopper - Generative Modeling For Rhino + Example








Explicit History cambia nome: d'ora in poi si chiamerà Grasshopper e,implementando in maniera sempre più completa le funzioni esplicite di Rhinoceros,diventerà in breve tempo un validissimo aiuto per tutti i designers alla ricerca di nuove soluzioni formali con l'utilizzo di algoritmi generativi.
Grasshopper, che gira sulla Service Release 3 di Rhinoceros 4 , si può scaricare gratuitamente a questo link.
Qui di seguito possiamo vedere un piccolo esperimento realizzato da noi con Grasshopper che abbiamo definito "dynamic contour".


sabato 14 giugno 2008

Les Fleurs Electriques - WIP

Ecco le prime immagini del work in progress sul progetto di ricerca per l'utilizzo della teoria dei campi elettrici come metodo di form finding,applicato al caso reale del negozio di Yves Saint Laurent a Cannes.

giovedì 1 maggio 2008

Double skin facade - Collio (BS)

Pubblichiamo alcuni schizzi inerenti il nostro ultimo progetto: la realizzazione di una facciata da applicare ad un edificio preesistente, presto adibito ad hotel e ristorante,in località San Colombano (Collio,BS).

La facciata presenta una struttura costituita da più livelli; dall'interno verso l'esterno è divisa in: facciata vetrata di chiusura vano scale, montanti e traversi in alluminio che vanno a deportare i carichi della rete metallica e dei vetri disposti a creare un effetto visivo di blurring.
L'effetto blurring è stato realizzato con l'utilizzo del plugin per Rhino 4 Pointset Reconstruction - Quadtree (2D) con,l'obiettivo di spezzare la forte simmetria caratterizzante l'edificio preesistente.












domenica 27 aprile 2008

GC + Rhino - Parametric Skyscraper

Postiamo il primo frutto del recente workshop su Generative Components; si tratta di un'idea di grattacielo realizzata con GC. Il concetto è quello di una rotazione incrementale all'aumentare dell'altezza. La struttura verticale,modellata in Rhinoceros è pensata per essere più consistente alla base e man mano più sottile verso l'alto.



martedì 22 aprile 2008

Btlb research - Electric Field as method of form finding

Pubblichiamo le fasi iniziali della ricerca affrontata durante il corso di Progettazione Edile tenuto dal Prof. Arch. Angelo Ciribini con la supervisione dell'Ing. Arch. Giuliano Venturelli.
La teoria è in fase di sviluppo come ipotesi di applicazione ad un caso reale, un negozio di Yves Saint Laurent a Cannes, in collaborazione con lo studio RFR.
Pubblicheremo in seguito immagini più dettagliate.

mercoledì 19 marzo 2008

Winners of the Competition: Polifunctional Center at Berzo Demo (BS)

Postiamo alcune immagini del lavoro svolto per il concorso al progetto del Centro Polifunzionale di Berzo Demo, pensato per diventare polo culturale della Val Saviore e di tutta l'alta Valcamonica.

Il nostro lavoro, premiato come vincitore,è stato svolto sotto la guida dell'architetto e professore Franco Fonatti, capogruppo, assistito dagli architetti Poma e Simoncini e dall'ingegner Luca Gheza.

I collaboratori sono: Carlo Beltracchi (K4rl33), Manuele Gaioni (Lespaul59), Francesco Mussi e Pierpaolo Sala (Pier), cioè i componenti di BTLB

Qui il link al video sull'intervista al prof. Fonatti su PiùValliTV

venerdì 1 febbraio 2008

Presence in the absence

Con questo post intendiamo mostrare alcune immagini del nostro ultimo lavoro. Si tratta di una scultura sacra raffigurante Cristo, "la presenza nell'assenza", la cui sagoma realizzata in materiale trasparente è al tempo stesso imprigionata da spine e sprigionante raggi di vita.
La modellazione è stata in rhinoceros e consta di un estrusione lineare alla quale è stato applicato un "twist" per dare l'effetto di torsione, applicato altresì alla figura di Cristo per renderla meno iconografica e più naif. Rendering eseguito con V-ray,
I materiali di cui dovrebbe essere costituito il modello sono l'acciaio cor-ten per la struttura ed una resina trasparente per il corpo di Cristo.

venerdì 25 gennaio 2008

Ice Pavilion concept

Postiamo alcuni schizzi relativi al concept di un padiglione con funzione sala ristorante in località S.Apollonia, Ponte di Legno (BS).
L'idea consiste nel ricreare una forma dal design semplice ma aggressivo attraverso l utilizzo di un voronoi 2,5 D strutturale. La struttura, in acciaio e vetro, è costituita da due involucri che creano un'intercapedine necessaria all isolamento termico.I Software utilizzati sono rhinoceros 4 per la modellazione, cinema 4d per il rendering e photoshop per il postproduction.





sabato 12 gennaio 2008

Explicit History Plugin Per Rhino 4.0 Sr2





Questo interessantissimo plugin per Rhino, scaricabile da qui, permette di costruire un diagramma ad albero che relaziona tutti i passi che portano alla creazione di una forma o di un processo. In questo modo è possibile andare a modificare uno qualsiasi degli step, in qualsiasi momento, modificando così anche il risultato finale.
Insomma, qualcosa di simile a Paracloud, o a Generative components, ma completamente free e nativo all'interno di rhino, quindi totalmente compatibile.

Potete iniziare ad allenarvi con il plugin partendo da questo tutorial